Home » Frivolezze » La notte porta consiglio… anche troppo!

La notte porta consiglio… anche troppo!

Il momento in cui di solito mi dedico alle mie cose, ai miei passatempi, è la sera. Sono prevalentemente un animale notturno, quando gli altri dormono io mi sveglio. Gli altri poggiano la testa sul cuscino e poco dopo si addormentano. Io poggio la testa sul cuscino e il mio cervello ha uno sprint esagerato.

Dicevo prima, la sera cerco di dedicarmi alle cose che mi piacciono, ho diverse cose che attirano le mie attenzioni e il tempo è sempre poco.
Poi mi metto davanti a un foglio bianco e osservo la tastiera, pensando che ho milioni di cose da dire ma non mi viene il modo, non sono ispirata.

Come spengo tutto e vado a letto, ecco che mi esplodono in testa cascate di pensieri, cose da dire, idee e anche il modo in cui esprimerle al meglio, e vorrei poterle immortalare nel momento in cui le penso. Vorrei avere dei ricettori da collegare alla mia testa, quando vado a letto, in modo che annotassero tutto ciò che mi passa per la mente e lo dividessero per tema in documenti word diversi, li salvassero in un chip così che il giorno dopo potrei tranquillamente sistemarli al pc.

Le cose migliori mi vengono sempre in mente di notte. Riesco a stare anche 2 ore e mezza senza riuscire ad addormentarmi, perché a causa di tutto questo lavorio mi risulta impossibile trovare un po’ di pace.

A volte mi succede anche durante il giorno, di riuscire a mettere in fila con precisione idee e cose da dire. Ma sempre quando sto facendo altro e non ho modo di buttare giù degli appunti (esempio: mentre mi sto asciugando dopo la doccia).

Adesso che ci penso, mi succede sempre quando non sono davanti al mio bellissimo pc.
Vorrei avere un tablet da poter accendere velocemente, e in ogni momento che la mia mente elabora questioni esistenziali buttare giù a caldo tutto quello che devo esprimere. E poi, con calma, riguardare, rivedere, sistemare…

Ho provato a installare un programma di scrittura nel cellulare, ma è scomodo, ha dei bug ed è anche lento scrivere al cellulare. Oltre al fatto che, dormendo in camera con la sorella, non mi è concesso tenere luci accese quando lei vuole dormire. “Il lumino”, mi ricorda, per farmi capire che la luce dello schermo le provoca fastidio.

Una volta, invece, mi sono alzata dal letto e sono andata alla scrivania a buttare giù a penna quello che mi era saltato per la mente. Dovevo farlo, era una questione vitale.

Chissà quando inventeranno dei ricettori da applicare alla testa che al mattino ti fanno trovare i tuoi pensieri già belli che impostati su un bel documento word…

Anche questo post è stato pensato di notte e, sicuramente, ora che lo scrivo, non rispecchia l’idea che mi era venuta in mente.

Annunci

3 thoughts on “La notte porta consiglio… anche troppo!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...