JustMe · Tra le righe

Questione suocera… consigli?

Donne (ma anche uomini, perché no) credo di avere bisogno di un vostro spassionato consiglio per quanto riguarda alcuni comportamenti da tenere o meno con la mia semi-suocera (non sono sposata con suo figlio, nonostante i tanti anni che siamo assieme, perciò è una semi-suocera).

Devo premettere, prima di continuare, che io sono una persona dall’atteggiamento piuttosto remissivo, sottomesso e … quando mi trovo in certe situazioni (nelle quali mi sento addirittura in imbarazzo) non riesco a imporre quello che sono (non in senso negativo, ma per far capire che ci sono anch’io con le mie esigenze). Per dirla breve, sono una stupida cogliona che non è in grado di far valere se stessa e quello che sente in mezzo agli altri, soprattutto quando mi sembra di essere vista ancora come una bambina. Questo è ciò che percepisco dall’esterno. Il fatto di non avere ancora un lavoro persiste a farmi sembrare agli occhi degli altri ancora come una studentessa che non ne sa nulla della vita e che non ha esperienza, e la cui capacità e intelligenza sono ancora da dimostrare in ambito pratico.
Detto ciò, vi espongo la questione.

Mia suocera è una brava persona, nulla da dire. Penso abbia della considerazione per me, a giudicare da quello che spende per i regali che mi fa a Natale e al compleanno (e questa cosa mi mette anche in soggezione e mi fa sentire soggiogata e dunque non libera di poter dire cose che penso per non sembrare un’ingrata).
Non abbiamo mai avuto screzi, mai mi ha messo in cattiva luce davanti a suo figlio (semmai mi dice che me lo sono scelta male perché lui ha dei comportamenti difficili da sopportare, a suo dire), insomma, non abbiamo mai avuto i problemi tipici suocera-nuora.
Nonostante ciò, ci sono alcuni suoi atteggiamenti che non sopporto, perché credo siano non molto rispettosi nei miei riguardi, pur se compiuti con buona fede.

Voglio raccontarvi di questo, in particolare, visto che con le feste si è ripresentato per via delle occasioni.
Quando andiamo a mangiare fuori con parenti, ammetto che mi dà particolarmente fastidio che al momento della scelta dei piatti da mangiare (quando ognuno si legge il suo menù) lei, invece di rivolgere tali attenzioni al suo compagno, si gira verso il mio fidanzato e comincia con la solita tiritera “Cosa prendi tu?” “Ti va se facciamo metà di questo?” “Ma se io prendo questo e tu quello e poi dividiamo?”; e durante il pasto: “Allungami il piatto che ti faccio assaggiare il mio”.
E fa così ogni volta che si va fuori, con benevolenza del figlio che da fuori sembra uno che non se la sappia cavare (l’ultima volta ha pure chiamato lei il cameriere per far cambiare il coltello al figlio perché gli era caduto a terra). Voi penserete che magari non c’è alcun male nella preoccupazione di una madre verso il figlio. Ma cotale figlio ha 35 anni e una fidanzata che a lui ci tiene e sta attenta. Ed è stufa che la suocera la “oscuri” in queste occasioni.
Non ho mai esposto al mio fidanzato questa cosa come mi fa sentire. E ho paura che travisi e che dica che sono paranoica, quindi non vorrei parlargliene.

Io, in realtà, temo molto il momento in cui andremo a vivere assieme, perché lei fa molto affidamento su di lui, che in casa è praticamente un tutto fare e spesso va pure a fare la spesa.
Non so davvero come poter affrontare questa situazione, vorrei tanto poter far capire come mi sento, ma senza sembrare paranoica.
Probabilmente è anche colpa mia, che in tutti questi anni (ben 11 a marzo!) davanti a sua madre non mi sono mai data a dimostrazioni di effusioni amorose verso il figlio, per rispetto a sua madre e perché… mi vergogno davanti a lei. Ma ho deciso che questa cosa la voglio cambiare, che non vuol dire che gli salterò addosso davanti a tutta la famiglia, ma che cercherò di “marcare il territorio” in maniera più evidente.

Avete consigli da darmi sulla questione? Aneddoti da raccontare? Qualcosa che possa darmi una dritta su come affrontare la situazione? Ve ne sarei molto grata.

Buona serata.

Pubblicità

45 pensieri riguardo “Questione suocera… consigli?

        1. Beh, l’ho visto risponderle male e mandarla.. a quel paese, per dirla in modo fine. E comunque è un pezzo che gli dico che quando andremo a vivere insieme i suoi si troveranno qualcun altro che fanno lavori in casa, perchè lui avrà la nostra famiglia a cui pensare. Non esiste che vada a fare commissioni o lavori in casa loro quando avremo la nostra vita. Ogni tanto la frecciata gliela butto.

          Piace a 1 persona

          1. Uhm… siamo più vicini a casa mia che alla sua… però siamo vicini. Anche perchè non voleva allontanarsi troppo dal posto di lavoro.
            Anche mia madre mi diceva di andare lontano…

            Ma c’è qualcosa che io sbaglio o che magari posso fare?

            Piace a 1 persona

          2. Ecco! Effettivamente dovrei fregarmene e lasciarmi andare, di solito è lui che cerca effusioni anche davanti a sua madre, senza troppi scrupoli. Mi sa che accetto le effusioni e le ricambio, che ormai dopo tutto sto tempo è anche normale. 😉

            Piace a 1 persona

  1. io sarò sincera e andrò controcorrente…a me non sembra nulla di troppo assurdo! magari lui è un po’ mammone e alla mamma piace ancora poter in qjalche modo trattare suo figlio come se fosse ancora un po’ piccolo ma non mi sembra chd gli metta il bavaglino o che gli dica cosa deve o non deve fare. Sicuramente il fatto di mostrarti più affettuosa nei confronti del tuo uomo sortirá ottimi effetti e magari mostrerá alla suocera che anchd tu sai coccolare il suo figliolo. Però dai, ci sono suocere mooooooolto peggiori xD

    Piace a 2 people

    1. Credo anch’io… o forse lo voglio credere perchè ho paura del peggio e cerco di illudermi… mah…
      Ad ogni modo, se mi salterà la pazienza lo dimostrerò.
      E di sicuro man mano che i lavori con la casa avanzeranno, avanzerà anche il mio piano diabolico di “lavaggio del suo cervello”. 😀

      Piace a 1 persona

      1. Sì ma non rovinare un rapporto mite tra di voi! aspetta la casa e poi secondo md tutto andrà per il meglio: guardati il film con jLo ‘quel mostro di suocera” sicuro ti sentirai fortunata!

        Piace a 2 people

        1. Ahahaha si l’ho visto! Tremenda quella donna… però lei è più tosta di me. Io sono una che a volte ha soggezione di parlare, specialmente quando mi sento soggiogata da regali che non posso ricambiare.
          Per il resto cmq lui dovrà capire che certe cose non possono andare avanti. E anche lei. Una battutina così fatta un po’ ridendo e scherzando prima o poi gliela tiro fuori… con un po’ di non-chalance (o come si scrive).

          Piace a 2 people

          1. dovresti essere più egoista u.u I regali si accettano e basta: se io ho una disponibilità economica tot e tu quella di un miliardario non ti chiederei mak di farmi un regalo alla mia portata….anzi! ahahahahah comunque sì: tiriamo fuori le bollinassssssss

            Piace a 2 people

          2. no no il rispetto è sacrosanto, io sono iper educata però quando ci sono dei sassolini si possono levare senza fare le scenate napoletane. spero tu non sia napoletana ahahaha

            Piace a 1 persona

  2. E dire che tirnando in dietro mi aveva incuriosito questo post sulla suocera.. ma al mio solito.. so cascata male….. eh gia… io di consigli nn ne ao dare molti.. nn sono di fidanzamenti longevi e soprattutto il mio compagno e’ come se nn l’avesse la mamma e quindi nn c tocca proprio. Certo sono sempre terrorizzata dall’intromettermi in situazioni mamma figlio.. perche noi donne sappiamo diventare mooooolto cattive… quando ci toccano qualcosa come un figlio… e lo capirai anche tu quando ne avrai uno… il problema serio.e’ che tu nn cambierai e loro continueranno cosi.. un tuo evolverti in positivo possesso sara travisato e sari quella che viene reputata “tu sei cambiata e io nn ti riconoaco piu” mettilo in testa… ma poi nn esiste proprio che tu debba condividere con tuo figlio quando c’e’ la fidanzata… mancanza d rispetto totale.. tu devi importi.. senno cMbia aria che sono gia yroppi anni cje sei chiusa in questo disastro controproducente x il tuo status mentale e di crescita… ragazza… nn lo sei piu… or sei donna… agisci come tale… senno stai anche tu sotto la.gonnella di mama e papa. Spero d nn essere risultata cattiva.. ma sprro anche d averti scosso con queste parole… potresti vivere un incubo…

    Piace a 1 persona

    1. Siccome siete in quelle che sono più in avanti di me nella questione rapporti, vi credo. Ma non trovo giusto dover rinunciare alla persona che amo perché sua madre si intromette. Ho capito che devo lanciare un msg chiaro e preciso. Lui lo sa che sono gelosa e gli ho già detto che non ho intenzione di condividerlo con nessuno. Ho capito come mi devo comportare. Grazie.

      Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...