Tag and Award

Caro Santa Claus, per Natale vorrei / Wishlist 2.0

Ed eccomi qui a rispondere a un altro tag. Ringrazio la cara Anto che mi ha nominata :*

Regole:
Citare da chi è partito il tag e chi vi ha nominati.
Scrivere la lettera a Babbo Natale elencando 5 cose che vorreste trovare sotto l’albero.
Taggare 3 blog e avvisarli.

Uhm… è tanto che non scrivo una lettera a Santa Claus. Spero sia possibile nominare anche cose non concrete.

1 Caro Babbo Natale, sarò noiosa, ripetitiva e petulante, ma sarei molto felice se sotto l’albero potessi trovare un lavoro. Credo che un lavoro (stavolta pagato, però, niente provvigioni e niente gratuità) rappresenterebbe la soluzione di tante cose.

2 Se lo trovasse anche mia sorella sarei doppiamente felice. E’ una ragazza in gamba, con tante cose da dare e il mondo aspetta solo il suo aiuto. Sono stanca di vederla frustrata e persa, senza speranze, rassegnata. E’ giovane, ed è uno spreco che sia a casa.

3 Vorrei un po’ di serenità, di tranquillità. Non mi dilungo, perchè tu già sai.

4 Veniamo a qualcosa di concreto…. un pc nuovo e super potente da poter usare coi videogiochi più fighi. E, già che ci siamo, un cellulare nuovo che il mio è in palla da illo tempore. Magari un IPhone, così posso prendere le cover super bellissime di ogni genere.

5 Vorrei tutti i gadget di Sailor Moon che sono stati presentati nelle ultime fiere fumettistiche. Ma sì, anche altri gadget di altri fumetti. 😀

Forse 5 sono troppo pochi….

Veniamo alle nomine:

Anna

Viaggi Ermeneutici

L’Isola Miraggio

Beh, non auguro ancora Buon Natale, perchè è troppo presto 😉

Alla prossima!

Tag and Award

Tag Buoni Propositi

XXbuonipropositi-tag

Miracolo! Finalmente rispondo al tag!
Ringrazio Il bisogno di scrivere per la nomina. Come vedete, tardi, ma prima o dopo arrivo 😉

Cominciamo con le Regole da seguire:
1-Elencare 4 buoni propositi che vengono posti per le prossime settimane
2-Taggare 6 blogger
3-Tra qualche settimana, pubblicare un post per raccontare se si sono mantenuti i buoni propositi che si erano prefissati
4-Mettere un link al blog dell’autrice di questo gioco e utilizzare la stessa immagine che si trova in questo articolo.

E’ un tag difficile… i buoni propositi non riesco mai a seguirli, parto sempre piena di grinta e speranze, ma poi…
Ad ogni modo, ci provo, e stavolta cercherò di essere un pochino egoista.

Continua a leggere “Tag Buoni Propositi”

Frivolezze

Questo corso mi sta assorbendo, ma sono viva ;)

Buonasera a tutti!
Eh già, sono parecchi giorni che non riesco ad entrare qui dentro. Pare che mi abbiano totalmente assorbito.
Diciamolo, non ero più abituata a 8 ore al giorno di lezione. La sera quando giungo a casa voglio solo piazzarmi al pc e vedere qualcosa in totale passività. Probabilmente devo ancora prenderci la mano, trovare un ritmo per reggere… ma il fatto di dovermi alzare presto la mattina comporta un anticipazione dell’orario della nanna… sennò chi resiste chiusa 8 ore nella stessa stanza senza perdere la concentrazione?
Anche l’età avrà la sua colpa… 😛

In più l’ora della pausa pranzo siamo costretti a farla chi in macchina, chi in bar, chi (fortunato!) a casa perchè abita vicino … Io la trascorro in macchina. Mi spaparanzo sui sedili posteriori e mangio. Poi mi costringo a fare una passeggiatina per ossigenarmi e fare un po’ di movimento per non dormire nelle ore successive. Ma sono 2-3 giorni che il freddo e l’umidità hanno la meglio e quindi me ne rimango in panciolle fino a una quindicina di minuti prima di entrare.

Inoltre questa settimana le lezioni si sono fatte anche più intense. Hanno iniziato a spiegare Excel.
“Embe’”, direte voi, che vuoi che sia?
Io non apro excel da almeno 17 anni, dall’ultima volta al liceo in cui me lo fecero usare per fare il grafico con y=mx+q.
Devo dire che tornata a casa dopo 8 ore di informatica, sono andata in crisi di pianto, perchè l’unica materia seria che sicuramente mi servirà una volta al lavoro è anche quella che è insegnata da un prof che corre come Alonso, nonostante oggi l’abbia pregato di diminuire un pochino l’andatura e di ripetere, almeno per le prime volte, il procedimento per copiare/spostare/ecc con le varie crocette.

Ieri sera mi sono messa al pc per fare esercizi e ci sono rimasta fino alle 23.30. Con il prezioso aiuto del mio fidanzato, certo, altrimenti chi ne veniva fuori?

Tra l’altro, stasera entro finalmente qui dentro e vedo che il modello con cui si scrivevano gli articoli è completamente cambiato. Uffa, appena uno acquisisce un po’ di familiarità… Prima mi sembrava più completo, più pieno. Adesso mi sembra scarno e con parti mancanti. Mah.. ci si dovrà prender mano…

Vi auguro una buona serata, vi chiedo scusa se non passo da quasi 15 giorni nei vostri rispettivi blog, tornerò a farlo quanto prima. Non mi sono certo dimenticata di leggervi.

Senza categoria

Primo giorno di corso

Buonasera a tutti 🙂
Come state?

Dopo un tranquillo week end (sabato sono andata a trovare un’amica che sta ferma da un mese con gamba e piede semi-ingessati, sabato sera a casa a poltrire davanti alla tv – che bello! -, una domenica a fare un tranquillo giretto in centro), oggi ho iniziato il fatidico e fantomatico corso per cui tanto ho penato.
Siamo 10 donne e 1 maschietto, per questo corso di front/back office + competenze amministrative e contabili che spero non deluda le mie aspettative.
Per ora le due prof che ho conosciuto sono simpatiche, e anche gli altri partecipanti sembrano brave persone.
Siamo due giovincelle (io 32 anni e un’altra di 31), per il resto l’età varia dai 39 ai quasi 60. Insomma, mi sento un po’… fuori luogo, ma si sta abbastanza bene, per ora.
C’è una signora super chiacchierona, le basta un input e parla per ore. Un’altra interrompe e fa domande a raffica e destabilizza un po’ l’attenzione del resto della classe.
Staremo a vedere.

8 ore al giorno + un’ora di pausa pranzo. E il traffico della mattina e del ritorno a casa. E la mazzata della sveglia alle 6 la mattina.

Abbiate fede, cercherò di leggervi la sera dopo cena, cercando di mixare le varie cose che devo fare.

Nel frattempo auguro a tutti voi una buona serata e la buonanotte.

Tra le righe

Colloquio all’agenzia interinale

[…]
Mia sorella: “Purtroppo devo usare i mezzi pubblici per spostarmi, perché la macchina è già occupata.”
Impiegata: “Eh, questo ti vincola un po’, è più difficile trovare un lavoro così. Dovresti avere una macchina.”
Mia sorella: “Ma sono senza lavoro, come faccio a comprarmi una macchina se non ho uno stipendio?”
Impiegata: “Ah sì, in effetti sei senza lavoro, hai ragione.”
Mia sorella: “…”
Impiegata: “Fammi sapere quando diventi autonoma* allora.”
Mia sorella: “…”

*Autonoma: dotata di mezzo di trasporto proprio, acquisito grazie a dei soldi propri provenienti da un lavoro.

No comment.

Solo una domanda: ma gli fanno un test prima di assumerli?

Amicizia · JustMe

Riflessione sull’amicizia

Nella mia vita fin qui ho vissuto diverse esperienze per quanto riguarda l’amicizia, e per la gran parte, purtroppo, deludenti.
Credo di essere ancora in cerca di una persona di cui potermi davvero fidare, con cui poter parlare sapendo che magari non condividerà i miei pensieri, ma mi appoggerà e mi sosterrà con sincerità, perché mi vorrà bene davvero. E la sua amicizia nei miei confronti sarà completa, gioirà quando io sarò felice e condividerà con me i momenti bui.
Ovvio che io sono assolutamente disposta a fare lo stesso. Vedo bene che tutti si affannano a cercare un amico sincero e leale, ma quasi nessuno si preoccupa di esserlo.

Ho avuto diverse delusioni, ho vissuto spesso nell’illusione che la mia ricerca avesse avuto finalmente un termine. Invece sono qui a guardare al passato e al presente, e a rendermi conto che in realtà la ricerca è ancora attiva. Mi chiedo se sarà sempre così.

Continua a leggere “Riflessione sull’amicizia”