Che cos'è · Endometriosi-Diario

Un sito che spiega la malattia in modo un po’ contraddittorio rispetto a quanto dicono altri.

Per quanto riguarda la spiegazione (ma non solo) dell’endometriosi, c’è un sito che mi ha a dir poco lasciata perplessa, perchè spiega delle cose in maniera diversa, se non opposta, a quello che mi è stato detto dai medici, oltre ad essere differente da quello che ho trovato negli altri siti.
Questo articolo sarà un po’ differente dagli altri, perchè non vi trascriverò solo quanto dice, ma confuterò quello che ho trovato riportando quanto ne so per mia esperienza diretta.

Continua a leggere “Un sito che spiega la malattia in modo un po’ contraddittorio rispetto a quanto dicono altri.”

Che cos'è · Endometriosi-Diario

Cosa dice il sito AIE, che finalmente dà importanza al DOLORE

Oggi voglio proporvi il sito dell’AIE. Lo trovo davvero molto interessante, forse tra i migliori, perchè tratta diversi temi che altri non toccano, come il dolore e l’invalidità dovuta all’endometriosi.

Il sito Associazione Italiana Endometriosi – AIE spiega la malattia allo stesso modo della maggior parte dei siti.
Si parte dall’origine della parola (perchè si chiama endometriosi) e si prosegue parlando di come e dove il tessuto si localizzi nel corpo e di cosa può causare. Soprattutto sembra dare molta importanza ai dolori e alle infiammazioni che la malattia provoca, insistendo anche sulla loro cronicità. Finalmente qualcuno marca su questo lato dell’endometriosi!

Lo dico con gioia perché non dovete credere che sia scontato fare attenzione a questo lato della malattia, che invece è il più rognoso. Spesso, nella mia vita di ogni giorno, riscontro la difficoltà nel far capire (ad altre donne!!!) quanto sia difficile la convivenza con certi “imprevisti”, se così vogliamo definire i dolori improvvisi che, in una donna senza endometriosi non troverebbero un immediato perché.
E’ proprio la presenza di questi dolori che ostacola il rendimento al 100% del proprio corpo.
E poi, mi son sempre chiesta, normalmente il ciclo comporta scompensi anche alle donne “sane”. Tranne quelle della pubblicità che si buttano col paracadute, le altre avranno mal di pancia anche loro, no? Soffriranno della famosa sindrome mestruale, che porta scompensi anche a livello emotivo. NO???
E dunque, da dove viene questo rigetto di capire, questo rifiuto di credere, questa insofferenza verso una donna che cerca di far capire che certe cose non può farle, perché c’è “l’altra” che comanda?

Vabbe’, non voglio tediarvi ulteriormente, saranno discorsi che magari svilupperò in un altro momento. Per ora vi lascio all’articolo.

Continua a leggere “Cosa dice il sito AIE, che finalmente dà importanza al DOLORE”

Che cos'è · Endometriosi-Diario

Endometriosi: cos’è, stadi e accenni alle teorie causali sulla malattia

Torniamo a parlare di Endometriosi.
Ecco un altro articolo che ci spiega, in modo diverso e forse più approfondito del primo in cosa consiste l’endometriosi.
Il sito Endometriose.ch, di cui trovate il link alla fine del post, ci fa capire come l’endometriosi, per quanto sia una patologia benigna, progredisca nel tempo, attraversando anche diverse fasi.
E’ importante intervenire per tempo, per impedire alla malattia di progredire e, soprattutto, di dilagare nell’organismo.
Vengono anche accennate alcune teorie per spiegarne la causa. Continua a leggere “Endometriosi: cos’è, stadi e accenni alle teorie causali sulla malattia”

Frivolezze

E’ una bella giornata di sole!

sole-

Buongiorno a tutti!
Oggi è una splendida giornata di sole, fa anche caldissimo rispetto alla media e, in tutta franchezza, a me sta bene così!
Il sole e il caldo mi fanno stare bene, tanto da non farmi sentire la stanchezza né la poca voglia di alzarmi alle 6 del mattino. No, non è vero, quando suona la sveglia a quell’ora io vorrei continuare a dormire. Tra l’altro, ieri sera sono andata a letto molto agitata e non ho dormito probabilmente per 2 ore buone…
Poi se devo uscire mi devo alzare presto perché sono lenta e ho bisogno dei miei tempi… ma quando vedo spuntare il sole e l’inizio di una bella giornata, sono anche felice di uscire e di prendermi degli impegni fuori di casa.

Stamattina sono andata a quel famoso ente di formazione, dovevo firmare le carte e… pensavo iniziasse il corso. La ragazza con cui avevo parlato al telefono venerdì pomeriggio, e che mi aveva chiesto di presentarmi ieri e non oggi, quando le risposi che ieri ero già impegnata mi disse: “Ma non puoi fare assenze durante il corso!”.
Voi, se uno vi dice così, cosa pensate? Che lunedì inizia il corso, giusto? E che perderete la prima lezione a causa di un impegno.

Continua a leggere “E’ una bella giornata di sole!”

Frivolezze

Buon lunedì sera!

Buonasera, amici/lettori/conoscenti/viaggiatori/chiunque si soffermi su queste righe.

Come state? Avete passato un buon week end?
Sapete come ho passato il mio? Lavorando! Sono stata incollata al pc da venerdì mattina fino ad oggi pomeriggio (ok, ieri pomeriggio che era domenica mi sono presa uno stacco, lo ammetto) per un lavoro di editing di una… boh, secondo me era una tesi.
Un mio ex compagno di università che fa queste cose (scusate il modo poco adeguato di definire questo genere di lavoro… “cose”… correzione bozze, riscrittura dei periodi, sistemazione dell’impaginazione, ecc.) non voleva rinunciare a questo incarico e mi ha chiesto di aiutarlo (ovviamente sotto compenso: mi arriveranno 100 euro, sono felice come una Pasqua!). Avrei avuto tempo fino a giovedì, ma….

Continua a leggere “Buon lunedì sera!”

Frivolezze

Privacy: una chimera in casa mia

Privacy” è una parola che probabilmente è stata inventata per tenere buoni gli animi delle persone, facendo loro credere che è possibile una vita al di là dell’intromissione indiscreta altrui.
Privacy costituirebbe la possibilità di poter “essere” senza che alcuno possa interessarsi o intromettersi nei nostri riguardi.

Tante volte si sente questa parola – talvolta abusata – quando si tratta di dati sensibili che ci vengono richiesti ormai da ogni tipo di ente, organizzazione, ecc., ovvero informazioni che ci riguardano, non solo relativi alla residenza, al numero telefonico o simili, ma proprio alla nostra intima persona.

Considerando che io ho dato ormai per scontato che, con riferimento a questo tipo di tutela della privacy, questa non esista assolutamente e non è mia intenzione, in tal sede, disquisire di cosa penso relativamente a ciò, gradirei averla almeno nel mio privato.

Quello che intendo invece… lamentare… – sì, lamentare va bene –  è la quasi completa mancanza di privacy in casa mia.

Continua a leggere “Privacy: una chimera in casa mia”

Senza categoria · Tag and Award

Tag arretrati… portate pazienza

Buonasera a tutti 🙂
Come state?

Vi capita mai di cambiare umore in modo repentino? Non so se sia il cambio di stagione, il raffreddore che ho da 3 giorni, il freddo arrivato in un colpo solo, il mio segno zodiacale o l’endometriosi (si, io do sempre la colpa all’endometriosi… è così comodo! e poi è vero che comporta sbalzi umorali… ecco… ^_^), fatto sta che negli ultimi giorni passo da umore nero del tipo “moriremo tutti”, “non ho un futuro”, “mi butto giù dal balcone” ad umori più positivi del tipo “lotterò per me stessa”, “farò di tutto per riuscire a vivere come meglio posso”, “il mio obiettivo e andare a vivere fuori casa e ci riuscirò”…
Insomma, nella stessa giornata posso cambiare almeno 2-3 volte. Questo, a seconda che legga notizie terroristiche (quelle che servono a diffondere pessimismo cosmico o panico generale, come ieri sera che mi è capitato di leggere documenti di cose  su cui già avevo sospetti, e ora ho capito che avevo ragione) o articoli di giornali che mi danno speranza di credere che le cose possono cambiare.

Vabbè, speriamo prima o poi che si stabilisca in un modo o nell’altro… ma meglio in positivo, no? 🙂

Bene, veniamo al tema del post: i tag arretrati. Partiamo!

Continua a leggere “Tag arretrati… portate pazienza”

Che cos'è · Endometriosi-Diario

Premessa + Endometriosi spiegata da Assoendometriosi

Premessa.

In internet è possibile trovare diversi (ma non tantissimi) siti relativi all’endometriosi. Capita, talvolta, di leggere notizie, non dico discordanti o contrastanti tra loro (beh, in realtà per alcune cose succede, come per l’alimentazione o sulla gravidanza, ma lo si vedrà in seguito) ma non sempre simili o sulla stessa linea.

Il mio intento è di riportare qui diversi articoli, per mettere a confronto quanto viene divulgato via internet, quanto si sa e cosa non si sa. In modo anche da poter avere tutto, bene o male, sotto mano.

Non sono proprietaria degli articoli riportati, i credits potrete vederli nei link presenti nei post.
Questa non è una rubrica di medicina, ho semplicemente voluto, come dicevo, mettere a confronto quanto viene detto, in modo da essere reperibile più facilmente e poterne discutere. Ma anche per poterci riflettere, per capire.
I link dei siti inseriti servono, oltre a dare i credits, anche per rimandare ai siti in questione, in modo da poter approfondire le diverse tematiche.

Messo in chiaro ciò, parto col primo articolo.

Continua a leggere “Premessa + Endometriosi spiegata da Assoendometriosi”

Diario · Endometriosi-Diario

Perchè c’è bisogno di scrivere

Eh sì, c’è proprio bisogno di scrivere, di sfogare la rabbia, la frustrazione, di raccontare cosa accade, gli ostacoli da superare, i pregiudizi da cambiare…

Sono tante le cose da dire, e che ancora non si sanno. E’ necessario aprire gli occhi su una malattia ancora poco conosciuta, quasi mai sentita, nonostante le donne che ne soffrano siano stimate intorno ai 3 milioni -secondo stime non ufficiali, in quanto non esistono dei registri pubblici in cui sia possibile verificarlo con certezza.

Questo spazio sarà portato avanti come un diario, e come un luogo un cui saranno riportati articoli che spiegano cosa sia l’endometriosi, in cosa consista e cosa comporti. Un intero mondo, un mondo forse ancora poco esplorato, che è ora di far emergere.

Continua a leggere “Perchè c’è bisogno di scrivere”

Senza categoria

Pensieri di modifiche in atto…

Cari amici, buonasera!
E’ qualche giorno che ho cominciato a pensare di fare qualche modifica nel blog.
Mi spiego.
Sto seriamente riflettendo sul fatto di accorpare questo blog a quello che ho aperto sull’endometriosi, creando qui una sezione apposita (una categoria madre con le varie sottocategorie) ad esso dedicata… sempre se mi riesce in termini tecnici 😀
Ebbene sì, visto che qui ho molto più seguito ed è interattivo, e poichè il mio intento è quello di diffondere la conoscenza di questa malattia chiamata “endometriosi”, ritengo che sia la cosa migliore (sperando di non annoiare chi di voi mi segue).

Per questo da tempo sto meditando se sia la cosa opportuna da fare, e come farla, e dunque per non trovarmi con tanti post da copiare da un po’ non aggiorno di là. Mi sembra un po’ assurdo mantenere due blog così se invece c’è la possibilità di migliorare il monitoraggio di entrambi e raggiungere l’intento di diffondere le notizie che voglio dare.

Stavo pensando che potrei copiare i post e poi postarli con la possibilità di pubblicarli in modo differito (se capisco il funzionamento).
Ma poi… come funziona la pubblicazione differita? Io scrivo data e ora e al momento esatto i “tizi di Wp” lo mettono on line anche se io sono off line? Ci sono tipo i folletti di Willy Wonka che lavorano ininterrottamente di nascosto per pubblicare i post?

Per me sarebbe la cosa migliore, per i motivi che vi ho citato.
Spero che sia la cosa giusta da fare, ma se avete consigli, sono qui che vi leggo.

Vi auguro una buona serata 🙂